Skip to main content

L'intera gamma di prodotti da un unico fornitore

Forniamo billette, filo laminato (vergella), filo trafilato, filo ultrasottile, profilati, trefoli e cordicelle in più di 400 leghe di acciaio non legato, bassolegato e a medio tenore di lega. La gamma da noi fornita comprende molti gruppi di prodotti rientranti nell'universo delle norme ISO, ma anche un gran numero di leghe personalizzate dei clienti e di materiali conformi ad altre norme internazionali, ad es. ASTM, JIS, ecc.

    • Acciai per ricalcatura a freddo ed estrusione a freddo a norma EN 10263-2, -3, -4
    • Acciai modificati per la ricalcatura a freddo di bulloni ad alta resistenza fino alla classe di resistenza 16.9
      (su richiesta 18.9) 
    • Acciai per estrusione a freddo ottimizzati per successive lavorazioni con asportazione di truciolo 
    • Acciai a struttura perlitico-ferritica a norma EN 10267 e acciai bainitici a norma SEW 605 
    • Acciai per cuscinetti volventi a norma EN ISO 683-17 e qualità ottimizzate per applicazioni speciali per cuscinetti 
    • Acciai per molle a norma EN 10080, ma anche acciai per molle di qualità ottimizzata non rientranti in norme
      specifiche 
    • Acciai per catene da utilizzare per la produzione di catene fucinate o con saldatura di testa 
    • Acciai da cementazione a norma EN 10084 
    • Acciai da bonifica a norma EN 10083 e qualità ottimizzate per una temprabilità migliorata. 
    • Acciai ferritici/perlitici e acciai perlitici per tondo precompresso, fili di rinforzo per pneumatici, profilati per
      tubi flessibili e fili ultrasottili ad alta resistenza 
    • Qualità alto carbonio per trafilatura a norma EN ISO 16120-2 – Acciai per molle tecniche e fili per funi
      metalliche 
    • Qualità medio-basso carbonio per trafilatura a norma EN ISO 16120-2 e 16120-3
    • Acciai da costruzione e acciai da costruzione a grano fino a norma EN 10025-2/-3
    • Fili da saldatura
    • Qualità speciali con misure speciali nell'ambito della siderurgia secondariactive
    • Qualità Super Clean con inclusioni limitate soprattutto nella parte superficiale.
    • Qualità High Purity quando l'adozione di processi VAR e di rifusione sotto elettroscoria non è economicamente
      interessante.
    • Blumo tondo 230, rettangolare 270 x 360 o 330 x 440 mm 
    • Billetta 150 x 150 mm 
    • Filo laminato da 5,0 a 52 mm 
    • Filo trafilato a freddo da 0,5 a 49 mm 
    • Filo trafilato a bagno da 0,04 a 0,50 mm 
    • Filo strutturato da 0,09 a 0,175 mm 
    • Fili profilati da 2 a 200 mm2 
    • Trefoli fino ad un diametro di filamento di 8 mm 
    • Cordicelle fino ad un diametro di filamento singolo di 0,5 mm
    • Fili laminati a caldo a norma DIN EN 10017
    • Fili trafilati a norma DIN EN 10278

Lavorazione successiva su misura

La composizione chimica dei nostri acciai non determina tutte le caratteristiche di un prodotto. In molti casi i prodotti richiedono complesse fasi di lavorazione successive volte ad ottimizzare le caratteristiche di impiego o lavorazione. Qui ci basiamo sui vostri desideri e sulle vostre esigenze.

  • Per la laminatura ci affidiamo ai seguenti processi:

    • Raffreddamento Stelmor (fast cooling, standard cooling, active slow cooling)
    • Laminazione termomeccanica
    • Trasformazione bainitica ottenuta da laminazione a caldo 
    • Raffreddamento ad acqua nella linea Garrett 

    In funzione del diametro, nelle nostre trafilerie disponiamo di un gran numero di ulteriori processi svolti in atmosfera
    controllata(ad es. idrogeno o azoto) o standard:

    • Ricottura a cementite globulare (+AC)
    • Rinvenimento
    • Addolcimento
    • Ricottura ad una determinata resistenza/durezza
    • Patentamento in bagno di piombo
    • Ricotture di diffusione (>1100 °C) per una segregazione
      ottimale
    • Ricotture di diffusione (>550 °C) per la trasformazione
      della superficie
    • Ricottura di distensione
  • Per il trattamento delle superfici sviluppiamo costantemente nuove soluzioni. Aspiriamo a realizzare rivestimenti ecologici per tutti i casi d'impiego. Per sviluppare nuove soluzioni in questo campo manteniamo strette collaborazioni con organismi di ricerca privati e pubblici.

    Per il filo laminato offriamo le seguenti opzioni intese ad ottenere le migliori caratteristiche superficiali:

    • Grezzo di laminazione per successivo decapaggio chimico o meccanico
    • Decapato
    • Fosfatato
    • Trattamento a polimeri senza vasca di fosfatazione
    • Calcinato, saponato, con rivestimento polimerico

    Per assicurare la qualità della superficie del filo laminato gestiamo un magazzino verticale completamente automatizzato.
    In questo modo riduciamo il rischio di danni meccanici e punti di corrosione e assicuriamo e agevoliamo la logistica del trasporto.


    L'assortimento di fili trafilati è vasto e si basa sui requisiti del successivo impiego del filo:

    • Decapato
    • Fosfatato
    • Trattamento a polimeri senza vasca di fosfatazione
    • Calcinato, saponato, con rivestimento polimerico
    • Rivestimenti metallici galvanici e chimici a base di rame, ottone, nichel, zinco
    • Zincatura a caldo
    • Formato: 1 kg – 3000 kg
    • Confezionamento: tutti i tipi, anche soluzioni speciali per ambienti estremi e imballaggi in base alle richieste dei clienti
    • ISO 9001 (gestione della qualità)
    • ISO 14001 (gestione ambientale)
    • ISO/IEC 17025 (laboratori di prova e taratura)
    • ISO 45001/OHSAS 18001 (gestione della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro)
    • ISO 50001 (gestione dell'energia)
    • Certificazione EMAS III (sistema di ecogestione e audit UE)
    • Per i nostri clienti del settore automobilistico siamo cer-tificati a norma IATF 16949 (sistema di gestione della qualità per l’industria automobilistica).

    Siamo inoltre titolari di molti altri certificati singoli specifici (prodotto o Paese), ad es. GL, DNV…

Qualità Planificata

La nostra qualità non viene controllata bensì pianificata. Si tratta di un processo di portata più ampia poiché, a partire dalle caratteristiche del prodotto, per ottenere il livello di qualità desiderato analizziamo l'idoneità dei parametri di produzione essenziali in tutte le fasi di produzione.


Il risultato sono direttive di processo sottoposte costantemente a verifica da parte dei responsabili dell’ingegneria di processo e della ricerca. Un controllo statistico dei processi ci fornisce il feedback necessario, ci consente di intervenire in caso di errore ma ci mostra anche possibilità di costante miglioramento.

Per documentare la qualità del prodotto non sempre è sufficiente che il processo sia stabile. È per questo che abbiamo bisogno di metodi di analisi in grado di indicare sia a noi sia a voi come clienti il livello di qualità raggiunto. I dispositivi di prova da noi installati ci offrono un ampio ventaglio di possibilità in tal senso:

  • Qui ci affidiamo all'impiego di metodi di prova ottici e intelligenza artificiale. Ciò inizia già durante la laminazione delle billette e prosegue nell'impianto di laminazione a caldo con una misurazione esatta della geometria della billetta, con la documentazione dello stato della superficie e con il controllo ottico lungo il percorso di produzione. Nei punti critici il sistema è coadiuvato da termografia o da controlli delle correnti parassite.


    Ecco i metodi impiegati lungo la catena del valore:

    • Termografia
    • Controlli delle correnti parassite
    • Controllo ottico con l'ausilio di intelligenza artificiale
    • Controllo acustico con l'ausilio di intelligenza artificiale
  • I controlli delle difettosità interne vengono impiegati nelle billette per verificare le parti interne e l'assenza di cricche.

    • Controllo con ultrasuoni inline
    • Prova di immersione ultrasonica per materiali critici
    • Controllo manuale per la conferma finale
  • Per il controllo dimensionale ricorriamo a misurazioni con laser e spettrometria ottica. In questo caso i parametri di prova sono il diametro, l'ovalità, il disallineamento angolare in caso di sezioni rettangolari ma anche l'uniformità nei prodotti strutturati.

  • Per poter offrire prove di laboratorio al massimo livello abbiamo creato laboratori centralizzati e accreditati (EN ISO / IEC 17025) disponibili sia per i nullaosta alla produzione che per ottenere risultati autorevoli nelle prove svolte per i programmi di ricerca.

    L'elenco delle prove di laboratorio include un’ampia gamma:

    • Analisi con microscopio ottico (disponibili in tutte le nostre sedi)
    • Prove di trazione (disponibili in tutte le nostre sedi)
    • Analisi con microscopio elettronico a scansione per valutare la struttura, analisi della fase, analisi degli elementi, orientamenti dei reticoli, diagrammi delle scorie e altro ancora
    • Analisi dilatometriche come base per trattamenti termici ottimizzati
    • Controlli fisici con simulatore di deformazione (temperatura, trazione/pressione, torsione)
    • E tanto altro ancora

    Per tutti i dispositivi di prova si cerca costantemente l’efficienza operativa attraverso prove incrociate. Le prove comparate con le università vicine consentono di uniformarsi allo stato dell’arte della tecnologia.