voestalpine Böhler Welding

Bacchette TIG

Il processo TIG è sinonimo di saldatura di alta qualità ed è utilizzato nelle applicazioni più impegnative come la saldatura di tubazioni, l’industria alimentare, la realizzazione di recipienti a pressione, il settore dell’aviazione e molte altre.

Nella saldatura ad arco con elettrodo in tungsteno sotto sotto protezione di gas (GTAW) o ad arco con elettrodo infusibile di tungsteno sotto protezione di gas inerte (TIG), l'arco elettrico viene generato tra un elettrodo non consumabile a base di tungsteno e il materiale di base utilizzando un gas di protezione inerte. Il gas di protezione può essere argon (Ar), elio (He) o una miscela di argon/elio a elevata purezza. Tale gas raffredda e protegge l'elettrodo di tungsteno riscaldato dall'ossidazione causata dall'ossigeno atmosferico e garantisce la stabilità dell’arco elettrico. Inoltre, il gas inerte protegge il bagno di saldatura liquido dall'aria ambiente. Nel processo GTAW, il materiale d'apporto è applicato manualmente dall’operatore mentre nei processi meccanizzati è utilizzato un trainafilo per TIG. Nei processi GMAW standard, la bacchetta o il filo per TIG sono utilizzati senza tensione elettrica. Nel processo meccanizzato ad alta produttività Hot-TIG, il filo TIG viene preriscaldato elettricamente.

Nel caso della saldatura manuale, come materiale d’apporto sono utilizzate bacchette TIG di 500 mm, 36” (914 mm) o 1000 mm di lunghezza. Per i processi meccanizzati i fili, solitamente da 0,8 a 1,2 mm, sono avvolti su bobine di vari diametri e con un peso variabile da 1 a 15 kg. In generale, per gli elettrodi di tungsteno si utilizza corrente continua con polarità negativa.

Per ottenere risultati perfetti dalla saldatura GTAW, è necessario tenere in considerazione vari parametri come la composizione del materiale e il diametro dell'elettrodo a base di tungsteno, l'angolo e la forma della punta o il carico termico. I parametri di saldatura possono essere impostati facendo riferimento a tabelle standard o utilizzando macchine da saldatura avanzate, dotate di funzioni intelligenti, come l’unità Böhler Welding EasyArc.

Il campo di applicazione del processo va dalla saldatura di sezioni sottili di acciaio non legato, medio-legato e inossidabile alla saldatura di radice di alta qualità su lamiere e tubi più spessi. Il processo GMAW è invece la scelta preferenziale per la saldatura di materiali non ferrosi come l’alluminio, il magnesio o le leghe di rame.

Contacts

Find the local contact persons for your request.

per saperne di più

Application Services

Your added value.
Product and technical consultation, process optimization, education and training.

per saperne di più

Downloads

In our download section you´ll find a wide range of certificates, product folders, brochures, images & logos.

per saperne di più